La nostra storia

Oggi Seaman Paper Co è il più importante fornitore di carte leggere per la decorazione, la carta regalo e il settore industriale. Siamo cresciuti e ci siamo affermati a livello globale grazie alla continua innovazione delle nostre linee di prodotto con una forte concentrazione sulla sostenibilità ambientale nella produzione.

Gli inizi

Seaman Paper è nata a Chicago, Illinois. Venne fondata dai tre fratelli Seaman e da George Jones. L'azienda nacque per essere elemento di congiunzione tra le cartiere e gli stampatori, e divenne a un certo punto il più importante distributore di carte degli Stati Uniti.

Gli anni di depressione economica, unitamente al decesso di George Seaman e Geroge Jones determinarono il declino dell'azienda. Nel 1946 i Seaman decisero di acquistare una cartiera ad Otter River. Chiesero a Jorge Jones II, che stava lasciando la marina alla conclusione della Seconda Guerra Mondiale, se voleva condurre l'azienda. George Jones aveva perso il padre all'età di 13 anni ed aveva avuto esperienze di lavoro in cartiera durante le estati, e questa divenenne per lui l'occasione di dirigere una propria azienda, e dedicò tutto se stesso per avviarla e dirigerla.

La fabbrica ed i jumbo rolls

Quando Mr Jones arrivò, la fabbrica contava su un impianto che produceva tovaglioli e tovagliette, con capacità di 300 piedi/minuto. Negli anni Mr Jones investì in un nuovo impianto, aggiunse una seconda linea e avviò la produzione di carta carbone, posizionando l'azienda come produttore di carte speciali. Negli anni '60 e '70 la produzione della cartiera era interamente dedicata alla carta carbone e questo investimento permise di acquisire conoscenza e capacità nel produrre carte leggere, che si dimostrò importante per l'azienda e le permise nel tempo di rispondere ai cambiamenti del mercato.

Valore aggiunto

Nel 1979 i figli di Mr Jones, George and Jamie, entrarono in azienda. Nello stesso anno la richiesta di carta carbone si contrasse bruscamente via via che soluzioni alternative prendevano piede. Nel 1982 Seaman era completamente fuori dalla carta carbone e produceva jumbo rolls di carta opaca per guide e annuari e carta di supporto. I Jones realizzarono che stavano competendo con cartiere molto più grandi e che avrebbero dovuto trovare nuovi mercati dove potere essere più importanti per i loro clienti. L'esperienza di Seaman era nel produrre carte leggere, così si concentrarono su prodotti con valore aggiunto realizzati dalle carte leggere che producevano.

Nei 30 anni che seguirono Seaman sviluppò e investì in operazioni di trasformazione a foglio, di piegatura, paraffinatura, crespatura, patinatura, intercalatura e taglio. Ciò permise a Seaman di rivolgersi al mercato con carta velina rismata a pacco, tovagliolini piegati, carta crespata in rotolini, velina intercalata, carte per uso alimentare e altre numerose carte leggere per applicazioni speciali. Gli stabilimenti americani di Seaman occupano 900.000 square/feet e danno lavoro a 700 persone. Durante questo periodo la famiglia Jones ha negoziato l'acquisto dell'azienda e oggi possiede il 100% della Seaman Paper Company of Massachusetts Inc.

Presenza Globale

Nel 2000 il processo di globalizzazione iniziò ad investire Seaman ed i suoi clienti. Seaman rispose con la creazione di Seaman Paper Asia (SPA) ad Hong Kong nel 2003 e Seaman Packaging Materials a Dongguan, Cina. Questo permise a Seaman di reperire, produrre e vendere ad Hong Kong e in Cina. Una unità produttiva venne avviata in Vietnam nel 2009.

Seaman ha magazzini in Europa ove distribuisce prodotti approvvigionati dagli Stati Uniti e dall'Asia.

Seaman è oggi posizionata per supportare la catena di approvvigionamento globale dei suoi clienti.

Il futuro

Seaman continua a sviluppare nuovi prodotti e ad investire in nuovi impianti per venire incontro alle crescenti necessità dei suoi clienti. Stiamo anche investendo in nuovi talenti (inclusa la prossima generazione della famiglia Jones) per guidare la nostra crescita futura.